Armocromia capelli autunno
Consigli per esaltare il colore dei capelli

Un vero e proprio alleato di bellezza, l’armocromia è in grado di cambiare il nostro aspetto scegliendo la palette in armonia con i nostri colori naturali per capelli. La donna autunno può sfruttare delle tonalità calde e avvolgenti. Con questo articolo andremo ad analizzare tutte le regole da rispettare per l’armocromia capelli autunno.


Armocromia autunno le regole da rispettare:


L’autunno è una stagione piuttosto eterogenea, perché comprende sia le more, le bionde, le castane, le rosse. Le due stagioni calde dell’armocromia sono l’autunno e la primavera, con l’autunno che prevede colori più scuri e soft.

Trucco e outfit:
I colori sicuramente da privilegiare sono i colori della terra, ad esempio il dorato, ma anche l’arancione, il rame il bronzo, il marrone, il verde e l’avorio.


Capelli autunno armocromia come scegliere la tinta:


Per scegliere la tinta più adatta ad una donna autunno, per prima cosa è bene individuare il sottogruppo di appartenenza.
• Deep: donne caratterizzate da colori più scuri, sono quasi al confine con l’inverno, caratterizzate da capelli scuri e occhi scuri. La loro tinta deve risultare calda, con delle schiariture. Il nocciola è il colore più indicato.
• Warm: Donne con capelli rossi, con delle belle sfumature calde, la tinta più adatta in questo caso è senza dubbio un castano ramato o un mogano.
• Soft: Sono donne più delicate, hanno spesso capelli castani da valorizzare senza dubbio con il biondo. Da evitare assolutamente le nuance scure.
• Puro: Le donne che appartengo a questa categoria hanno contrasti bassi e i colori biondo curo o castani, possono essere esaltati giocando con i riflessi e con il colore naturale.

Che cos'è l'armocromia?


È la disciplina che studia i colori che studia i colori che illuminano il nostro viso e prende in esame tre caratteristiche specifiche, il colore della nostra carnagione, colore degli occhi e colore naturale dei capelli. Delle quattro stagioni esistenti, che rappresentano le quattro tipologie cromatiche esistenti, due hanno carnagione e colori caldi ovvero primavera e autunno e le altre due cioè primavera ed estate, hanno incarnato colori più freddi.

Armocromia capelli estate


Si, ormai non manca molto all’estate, la bella stagione sembra ormai alle porte ed è giunto il momento di pensare al colore più adatto ai nostri capelli. Ma come sono nello specifico le donne summer?
La prima cosa da tenere in considerazione, è che le donne che rientrano nella categoria estate in riferimento all’armocromia, hanno un sottotono freddo con un valore chiaro e un’intensità bassa, che tradotto, significa che le donne estate possono avere capelli biondi e castani riuscendo a reggere bene anche le sfumature pastello.
Quindi la caratteristica principale dell’armocromia estate è che punta principalmente sulle sfumature delicate, cercando di evitare colorazioni troppo scure o aggressive.

Caratteristiche armocromia estate:


Le donne che rientrano in questa categoria presentano una pelle molto chiara, dai colori delicati, i capelli la maggior parte dei casi presentano colorazioni che possono variare dal biondo cenere o molto biondi, mentre gli occhi sono quasi sempre verdi o azzurri con qualche eccezione con colorazioni tendenti al castano. Le donne estate vanno sempre esaltate con colori pastello e colori freddi.


Conclusione:
Minimizza i difetti ed esalta la bellezza, grazie all’armocromia è possibile quindi delineare una palette di colori in grado di valorizzare il nostro viso e il nostro aspetto, rendendolo più luminoso.




ACCONCIATURA SPOSA 2021:


CAPELLI RICCI SPOSA


COME SCEGLIERE QUELLA GIUSTA

Prenota ora il tuo trattamento
Clicca per chiamare adesso
Chiama Fano
Chiama Pesaro
oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento ai centri Maya, verrai contattato dal centro più vicino.
Formula di acquisizione del consenso dell'interessato
Informativa Privacy ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
L'interessato acquisite le informazioni dal Titolare, presta il consenso per le finalità sotto riportate.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.