Ginnastica facciale
3 esercizi da fare ogni giorno

La ginnastica facciale è un supporto fenomenale e indispensabile nella lotta ai segni dell’invecchiamento cutaneo. Ci aiuta a contrastare la formazione di rughe nel viso, a mantenere il volto tonico e ad eliminare il doppio mento.

È ormai noto che la migliore strategia anti-age sia la prevenzione: pulizia, idratazione e nutrimento sono i tre step fondamentali per una corretta beauty routine a tutte le età, sin da giovanissime.
Con i giusti accorgimenti possiamo ritardare l’insorgenza dei segni dell’invecchiamento, che, una volta comparsi – inevitabilmente – saranno più tenui, meno traumatici.
Per coadiuvare questo lungo percorso, la ginnastica facciale offre un sacco di benefici, che vanno a supportare quelli dei trattamenti quotidiani: anche se non li vediamo nell’immediato, possiamo essere certe che avremo ottimi risultati a lungo termine, preventivi.

Quali esercizi fare?
Di esercizi da fare ce ne sono tantissimi, per tutte le aree del viso: ci sono esercizi per tonificare ed elasticizzare le zone soggette alla formazione delle rughe – intorno agli occhi, al naso, alla bocca, sulla fronte – ed esercizi mirati alla tonificazione dei muscoli del volto.
In questo articolo ci concentreremo su questi ultimi: in fin dei conti, per avere un aspetto generale più fresco, tonico e giovane è importante avere una pelle tonica e un ovale definito.
Ecco gli esercizi di ginnastica facciale da fare ogni giorno per la tonificazione e la definizione del volto.

1. Tonificare l’ovale del viso con la ginnastica facciale



volto donna

Con il passare degli anni l’ovale del viso tende a divenire meno definito e purtroppo, questa è una delle cose che denota al primo sguardo il passaggio del tempo sul nostro volto.
Oltre ai prodotti specifici e mirati contro questa problematica, possiamo fare questo esercizio, che stimola la tonicità dei tessuti in modo da prevenirne il graduale cedimento:

porta la testa all’indietro e girala a sinistra, sforzandoti di guardare sopra la spalla. Tieni la posizione per 20 secondi. Ripeti 10 volte.
Fai la stessa routine girandosi anche verso il lato destro.


2. Esercizio per ridurre il doppio mento



mento

Questa problematica è strettamente legata alla precedente: la perdita di tonicità e di definizione dell’ovale spesso rende visibile il doppio mento, che è particolarmente fastidioso in quanto tende a modificare l’armonia visiva del nostro volto.
Anche in questo caso possiamo fare un esercizio molto utile per mantenere la muscolatura ben tonica:

con la testa indietro solleva la mandibola verso l’alto spingendo il mento in avanti, in modo da portare i denti inferiori davanti ai denti superiori. Tieni la posizione per 20 secondi e torna alla posizione di partenza. Fai una smorfia come se sbadigliassi. Ripeti i due step dell’esercizio per 10 volte.


3. Come tonificare il collo


collo

Il collo è la parte del corpo che di più ci tradisce, che di più di ogni altra mostra i segni del tempo. È quindi opportuno curarlo fin da giovanissime con prodotti specifici e mantenerne i tessuti ben tonici con esercizi mirati, proprio come questo:

porta la testa all’indietro, mantieni la posizione per 20 secondi e poi ritorna alla posizione di partenza; porta la testa verso il basso, mantieni la posizione per 20 secondi e poi torna alla posizione di partenza. Ripeti i due step dell’esercizio 10 volte.
Una raccomandazione: svolgere l’esercizio con movimenti molto lenti.


E poi... Scopri i nostri trattamenti viso

Prenota ora il tuo trattamento
Clicca per chiamare adesso
Chiama Fano
Chiama Pesaro
oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento ai centri Maya, verrai contattato dal centro più vicino.
Formula di acquisizione del consenso dell'interessato
Informativa Privacy ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679
L'interessato acquisite le informazioni dal Titolare, presta il consenso per le finalità sotto riportate.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.